PROGRAMMA SUD EST EUROPA – SEE

  Area del Programma
Italia (Lombardia, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata), Austria, Grecia,  Ungheria, Slovenia, Slovacchia, Bulgaria, Romania, Turchia, Croazia, Fyrom, Albania, Bosnia, Serbia- Montenegro, Moldavia e Ucraina.

Obiettivo generale del programma
Migliorare il processo di integrazione territoriale, economica e sociale dei Paesi coinvolti e di contribuire alla coesione, alla stabilità ed alla competitività dell'area attraverso lo sviluppo di partenariati transnazionali ed azioni congiunte su questioni di importanza strategica quali l’accessibilità e lo sviluppo di reti innovative e la promozione integrata delle risorse naturali e del patrimonio culturale.

Beneficiari
Autorità pubbliche nazionali, regionali e locali, enti pubblici equivalenti e soggetti privati.

Priorita’ di intervento
Asse Prioritario 1 – Facilitazione dell’innovazione e dell’imprenditorialità
Area d’Intervento 1.1 – sviluppo di reti tecnologiche ed innovative in settori specifici
Area d’Intervento 1.2 – Sviluppare un ambiente favorevole all’imprenditorialità innovativa
Area d’Intervento 1.3 – rafforzare le condizioni di contesto e favorire l’innovazione

Asse Prioritario 2 – Protezione e miglioramento dell’ambiente
Area d’Intervento 2.1 – Migliorare la gestione integrata delle acque e prevenzione del rischio idrogeologico
Area d’Intervento 2.2 – Migliorare la prevenzione del rischio ambientale
Area d’Intervento 2.3 – Promuovere la cooperazione nella gestione del patrimonio naturale e delle aree protette
Area d’Intervento 2.4 – Promuovere l’efficienza energetica

Asse Prioritario 3 – Miglioramento dell’accessibilità
Area d’Intervento 3.1 - Migliorare il coordinamento per la promozione, pianificazione e operatività delle reti di trasporto primarie e secondarie
Area d’Intervento 3.2 – Sviluppare strategie per ridurre il c.d. “divario digitale”
Area d’Intervento 3.3 – Migliorare le condizioni di base per le piattaforme multimodali

Asse Prioritario 4 – Sviluppo di sinergie transnazionali per aree di crescita sostenibili
Area d’Intervento 4.1 - Affrontare i problemi cruciali che affliggono le aree metropolitane ed i sistemi regionali di insediamento
Area d’Intervento 4.2 – Promuovere strumenti per aree di crescita attrattive ed accessibili
Area d’Intervento 4.3 – Promuovere l’utilizzo dei valori culturali per lo sviluppo

Cofinanziamento comunitario
85% (FESR) Paesi UE di Nuova Adesione
75% (FESR) Paesi e Regioni UE

Modalità e tipologia di progetti
Le risorse del programma verranno attribuite attraverso bandi.
Bandi aperti indirizzati a tutti i potenziali promotori, per la presentazione di progetti rilevanti per le priorità del programma.
Bandi ristretti focalizzati sulle priorità del programma, indirizzati a beneficiari specifici, secondo criteri di eleggibilità particolari rispetto al numero e al tipo di partner (o paesi) e attività
La procedura di selezione potrà avvenire secondo due modalità:
1) one step: i promotori presentano la candidatura completa
2) two steps: i promotori presentano solo l’”idea progetto”. Successivamente per le sole “idee” valutate positivamente, i promotori saranno invitati a presentare la candidatura completa

Budget comunitario

 PrioritàContributo FESR   Co-finanziamento nazionale  Totale contributo pubblico
 Innovazione ed imprenditorialità  44 051 157  7 773 734  51 824 891
 Protezione e miglioramento dell'ambiente 53 739 828  9 483 499  63 223 327
 Miglioramento dell'accessibilità  55 160 834 9 734 265 64 895 099
 Aree di crescita sostenibile 41 338 329 7 294 999 48 633 328
 Assistenza tecnica  12 401 497 4 133 832 16 535 329
 TOTALE 206 691 645  38 420 329 245 111 974


 

 

Strutture di gestione
Autorità di gestione
National Development Agency (Hungary)
H – 1133 Budapest Pozsonyi út 56.

Autorita' di Certificazione
Ministry of Finance of Hungary 
H – 1051 Budapest József nádor tér 2-4.

Autorita' di Audit
Government Control Office (Hungary)  
H – 1126 Budapest  Tartsay u. 11/A.

Segretariato Tecnico Congiunto
VATI Hungarian Noprofit organisation
Budapest - Ungheria

Sito ufficiale del Programma
http://www.southeast-europe.net/en/

 

News dall'Europa

Sei un aspirante contadino, ami viaggiare e hai buone capacità di adattamento? Puoi fare agricoltura all’estero (e anche in Italia) con il Wwoof : world wide opportunities on organic farm, un movimento nato nel Regno Unito al quale partecipano 40 Paesi.

Leggi tutto...
 

  2015 - ANNO EUROPEO PER LO SVILUPPO

Leggi tutto...
 

MACROREGIONE ADRIATICO IONICA

Leggi tutto...
 

Europa sostenibile sul web