PROGRAMMA MEDITERRANEO (MED)

 

Area del Programma
Cipro; Francia: Corsica, Languedoc-Roussillon, Provence-Alpes-Côte d’Azur, Rhône-Alpes; Grecia; Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia- Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Umbria, MARCHE, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto; Malta; Portogallo: Algarve, Alentejo; Slovenia; Spagna: Andalusia, Aragon, Catalonia, Balearic islands, Murcia, Valencia, Ceuta and Melilla; Regno-Unito: Gibilterra.

Obiettivo generale del programma
Rafforzare la competitività e lo sviluppo sostenibile, con articolare attenzione alla protezione dell'ambiente e alla coesione territoriale, facendo leva sulla forte identità naturale e culturale dello Spazio Mediterraneo.

Beneficiari
Esclusivamente soggetti pubblici, siano essi a livello regionale, provinciale o locale.

Priorita’ di intervento
Asse Prioritario 1 – Rafforzamento delle capacità di innovazione
Obiettivo 1.1. - Diffusione delle tecnologie innovative e del know-how
Obiettivo 1.2. - Rafforzamento delle cooperazioni strategiche tra gli attori dello sviluppo economico ed autorità pubbliche
Asse Prioritario 2 – Protezione dell’ambiente e promozione di un sviluppo territoriale sostenibile
Obiettivo 2.1. - Protezione e valorizzazione delle risorse naturali e del patrimonio
Obiettivo 2.2. - Promozione delle energie rinnovabili e del miglioramento dell’efficacia energetica
Obiettivo 2.3. - Prevenzione dei rischi marittimi e rafforzamento della sicurezza marina
Obiettivo 2.4. - Prevenzione e lotta contro i rischi naturali
Asse Prioritario 3 – Miglioramento della mobilità e dell’accessibilità dei territori
Obiettivo 3.1. - Miglioramento dell’accessibilità marittima e delle capacità di transito privilegiando la multimodalità e l’intermodalità
Obiettivo 3.2. - Supporto all’utilizzo delle tecnologie dell’informazione per una migliore accessibilità e cooperazione territoriale
Asse Prioritario 4 - Promozione di uno sviluppo policentrico ed integrato dell’area Med
Obiettivo 4.1. - Coordinamento delle politiche di sviluppo e di miglioramento della governance territoriale
Obiettivo 4.2. - Rafforzamento dell’identità e valorizzazione delle risorse culturali per una migliore integrazione dell’area Med.

Modalità e tipologie di progetti
Le risorse del programma verranno attribuite attraverso bandi.
La procedura di selezione potrà avvenire secondo due modalità:
1) one step: i promotori presentano la candidatura completa
2) two steps: i promotori presentano solo l’”idea progetto”. Successivamente per le sole “idee” valutate positivamente, i promotori saranno invitati a presentare la candidatura completa

Bandi aperti:  indirizzati a tutti i potenziali applicanti per la presentazione di progetti rilevanti per le priorità del programma
Bandi ristretti: con le seguenti caratteristiche:
- focalizzati sulle specifiche priorità del programma
- indirizzati a beneficiari ristretti
- criteri di eleggibilità specifici riguardo al numero e il tipo di partner (o paese) e attività

Cofinanziamento comunitario
85% (FESR) Paesi UE di Nuova Adesione
75% (FESR) Paesi e Regioni UE

Budget comunitario e sua suddivisione tra gli assi prioritari
FESR € 193 191 331
Cofinanziamento pubblico nazionale € 63 426 357
Totale € 256 617 688

Priorità 1 Rafforzamento della capacità di innovazione (30%)
Priorità 2 Protezione dell’ambiente e promozione sviluppo territoriale sostenibile (34%)
Priorità 3 Miglioramento della mobilità e l'accessibilità dei territori (20%)
Priorità 4 Promozione di uno sviluppo policentrico ed integrato dello spazio mediterraneo (10%)
Priorità 5 Assistenza Tecnica (6%)

Strutture di gestione
Contact Point Italiano
Carmela Cotrone
Regione Campania - Studio e Gestione Progetti UE
via S.Lucia 81
80121 Napoli
Tel. +39.081.7962635 ; Fax. +39.081.7962459
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Autorità di Gestione
Direction Générale Adjointe des Relations Internationales et des Affaires Européennes - Autorité Unique de Gestion MED
Région Provence-Alpes-Côte d'Azur
27, Place Jules Guesde – 13481 MARSEILLE Cedex 20
Tel : 04 88 10 76 14 - Fax : 04 91 57 55 05
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Autorità di Certificazione
Caisse des Dépôts  - Direction bancaire
Département des Mandats publics - Unité des Programmes européens
15 quai Anatole France
75356 PARIS 07 SP
Jean-François FORTE  - Responsable unité des Programmes européens
Tel : + 33 1 58 50 81 37
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Autorità di audit
CICC (Commissione interministeriale di coordinamento dei controlli)
5 place des Vins de France
75573 Paris CEDEX 12
Tel: +33 1 53 44 23 07 ; Fax:  +33 1 53 44 23 06
E-mail : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Segretariato tecnico congiunto
Région Provence-Alpes-Côte d'Azur
27, Place Jules Guesde – 13481 MARSEILLE Cedex 20
Tel: +33 4 91 57 52 96 (ou 5133) - Fax: +33 4 91 57 53 13
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sito ufficiale del Programma
http://www.programmemed.eu/index.php?id=5175&L=1

 

News dall'Europa

Sei un aspirante contadino, ami viaggiare e hai buone capacità di adattamento? Puoi fare agricoltura all’estero (e anche in Italia) con il Wwoof : world wide opportunities on organic farm, un movimento nato nel Regno Unito al quale partecipano 40 Paesi.

Leggi tutto...
 

  2015 - ANNO EUROPEO PER LO SVILUPPO

Leggi tutto...
 

MACROREGIONE ADRIATICO IONICA

Leggi tutto...
 

Europa sostenibile sul web