IN DIMINUZIONE IL NUMERO DI INFRAZIONI ITALIANE Stampa E-mail

Il Collegio dei Commissari nell'ultima riunione ha deciso, per quanto riguarda l'Italia, 10 archiviazioni di cui 6 concernenti procedure già aperte e 4 ancora allo stadio di reclamo, a fronte dell'apertura di 1 nuova procedure d’infrazione.

Il numero totale delle procedure d'infrazione a carico dell’Italia si attesta così a 127 di cui 102 riguardano casi di violazione del diritto dell'Unione (VDUE) e 25 attengono a mancata trasposizione di direttive nell’ordinamento italiano (MA).

Per un resoconto della situazione attuale consulta il sito del Dipartimento delle Politiche Comunitarie.