Stampa E-mail

MACROREGIONE DEL DANUBIO - EUSDR

 

 

La regione del Danubio conta più di 100 milioni di abitanti e rappresenta un quinto della superficie dell’Unione europea (UE).Coinvolge 14 Stati:

nove membri dell’UE

  • Germania
  • Austria
  • Ungheria
  • Repubblica ceca
  • Repubblica slovacca
  • Slovenia
  • Bulgaria
  • Romania
  • Croazia

cinque paesi non UE

  • Serbia
  • Bosnia-Erzegovina
  • Montenegro
  • Ucraina
  • Moldavia

 

La strategia per il Danubio si basa sull’esperienza acquisita in merito alla regione del mar Baltico e propone un piano d’azione integrato, articolato intorno a quattro assi:

  • creare collegamenti, per migliorare la mobilità e la multi-modalità; per incoraggiare un’energia più sostenibile e per promuovere cultura, turismo e i contatti  tra le popolazioni
  • proteggere l’ambiente, per ripristinare e mantenere la qualità delle acque; per gestire i rischi ambientali e per preservare la biodiversità, i paesaggi e la qualità dell’aria e del suolo
  • sviluppare la prosperità, per sviluppare la società della conoscenza attraverso la ricerca, l’istruzione e le tecnologie di informazione; per supportare la competitività delle imprese, tra cui cluster development, e per investire nelle persone e nelle competenze
  • rafforzare la regione, per rafforzare la capacità istituzionale e la cooperazione e per collaborare a favore della promozione della sicurezza; per contrastare efficacemente il crimine organizzato

 

Per informazioni: www.danube-region.eu