HORIZON 2020 - IL PROGRAMMA QUADRO EUROPEO PER LA RICERCA E L’INNOVAZIONE Stampa E-mail

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OBIETTIVO
ll programma mira a costruire una società e un'economia basate sulla conoscenza e sull'innovazione nell'Unione Europea mediante la mobilitazione di finanziamenti supplementari per la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione e i contributi al conseguimento degli obiettivi in materia di ricerca e sviluppo, compreso l'obiettivo del 3 % del PIL per la ricerca e lo sviluppo in tutta l'Unione entro il 2020.


AZIONI
Horizon 2020 è composto da tre priorità e da cinque programmi trasversali qui di seguito elencati.

LE PRIORITA’

1 - EXCELLENCE SCIENZE (scienza dell'eccellenza): per sostenere le migliori idee, sviluppare le competenze e fare dell’Europa un polo di attrazione per i migliori ricercatori a livello mondiale.
Si articola in quattro obiettivi:
1.1 - European Research Council - ERC (Consiglio Europeo della Ricerca): sostiene gli individui più talentuosi e creativi e le loro equipe nello svolgere ricerche di frontiera di altissima qualità;
1.2 - Future and Emerging Technologies (tecnologie future ed emergenti): finanzia la ricerca collaborativa per aprire nuovi promettenti campi di ricerca e di innovazione;
1.3 - Azioni Marie Curie (Marie Curie Actions): offre ai ricercatori eccellenti opportunità di formazione e di carriera sostenendo la mobilità;
1.4 - Research Infrastructures, including e-infrastructure (infrastrutture di Ricerca): garantisce che l'Europa disponga di infrastrutture di ricerca (comprese le infrastrutture elettroniche in rete) di livello mondiale accessibili a tutti i ricercatori in Europa e in altri paesi.

2 - INDUSTRIAL LEADESHIP
(leadership industriale): per fa divenire ll'Europa un luogo più attraente per investire nella ricerca e nell'innovazione (compresa l'innovazione ecologica).
Si articola in tre obiettivi:
2.1 - Leadership in enabling and industrial technologies (leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali): fornisce un sostegno mirato alla ricerca, allo sviluppo e alla dimostrazione delle seguenti priorità: ICT, Nanotecnologie, materiali avanzati, biotecnologie, fabbricazione e trasformazione avanzate, Tecnologia Spaziale
2.2 - Access to risk finance (accesso al capitale di rischio): per migliorare l'accesso ai prestiti, alle garanzie e ad altre forme di capitale di rischio
3.3 - Innovation in SMEs (l'innovazione nelle PMI): per rafforzare l' innovazione nelle PMI
 
3 - SOCIETAL CHALLENGE (sfide sociali):  per affrontare direttamente le priorità politiche e le principali sfide sociali individuate nella strategia Europa 2020.
Si articola in sette obiettivi:
3.1 - Salute, cambiamento demografico e benessere
3.2 - Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima nonché bioeconomia
3.3 - Energia sicura, pulita ed efficiente
3.4 - Trasporti intelligenti, verdi e integrati
3.5 - Azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime
3.6 - Europe in a changing world – inclusive, innovative, reflective societies
3.7 - Secure societies – Protecting freedom and security of Europe and its citizens

 


I PROGRAMMI TRASVERSALI




BENEFICIARI

  • Enti Pubblici e Privati
  • imprese
  • università
  • centri di ricerca
  • qualsiasi altro soggetto giuridico, stabilito in uno Stato Membro, in un paese associato o in un Paese terzo, può partecipare ad un'azione indiretta a condizione che soddisfi le condizioni minime di partecipazione.

 


PAESI PARTECIPANTI

  •  Stati Membri UE
I paesi partecipanti dei Paesi associati al Programma Quadro di Ricerca dell'Unione europea (cioè quei Paesi che contribuiscono al budget dell'Unione) hanno gli stessi diritti degli enti degli Stati Membri; per gli altri Paesi la situazione può variare. Orizzonte 2020 è comunque aperto anche alla partecipazione di:
  • Paesi in pre-adesione, paesi candidati  e potenziali candidati
  • Membri dell’ European Free Trade Association (EFTA)
  • Paesi e territori associati al settimo programma quadro
  • Paesi terzi selezionati che hanno una buona capacità in scienza, tecnologia e innovazione; una buona esperienza precedente nella partecipazione ai programmi europei di ricerca e innovazione;legami stretti economici e geografici con l’Unione, trattamento equo e giusto dei diritti di proprietà intellettuale.

 



DOTAZIONE FINANZIARIA 2014-2020
La dotazione finanziaria per l'attuazione di Orizzonte 2020 è fissata a 77 028,3 milioni di EUR

  • Priorità 1 - Eccellenza scientifica, € 22.274 milioni, 31,73% del budget totale
  • Priorità 2 - Leadership industriale € 15.507 milioni, 22,09% del budget totale
  • Priorità 3 - Sfide per la società € 27.048,06 milioni, 38,53% del budget totale
  • Il restante budget è assengatoai programmi trasversali

 

 


GESTIONE DEL PROGRAMMA
DG  Ricerca e Innovazione

 


PUNTO DI CONTATTO NAZIONALE
APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea



DOCUMENTI DI RIFERIMENTO

 



SITO WEB
http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/



PROGRAMMAZIONE 2007 – 2013

  • VII Programma Quadro di RST
  • CIP - Programma Quadro per la Competitività e l'Innovazione
  • Istituto Europeo di Innovazione Tecnologica